Dall’Italia al Kenya per produrre pellet!

Smartwood da anni progetta e realizza macchinari ed impianti per la produzione di pellet. Quando si pensa al pellet, giustamente si pensa subito al riscaldamento e spesso non si pensa che il pellet può essere utile per tanto altro, per esempio come combustibile utile per cucinare. 

Smartwood ha installato il primo impianto per la produzione pellet a Kakamega, Kenya, che verrà gestito interamente dalla popolazione locale dopo una formazione di circa 6 mesi da parte di un tecnico che è stato formato in Italia.

Questo impianto è il primo e ne verranno installati altri in tutto il Paese africano, in modo da dislocare la produzione, abbattere i costi e le problematiche del trasporto.

Il pellet verrà distribuito in tutto il Kenya per alimentare le Rocketstove, piccoli generatori domestici che permettono di cucinare e contemporaneamente produrre energia; dati in comodato d’uso agli abitanti. Questo progetto di Powerspot coinvolgerà nel prossimo futuro anche i Paesi limitrofi per permettere alla popolazione di cuocere il proprio cibo, permettendo di migliorare sensibilmente la qualità della vita.

Da Smartwood commentano: “È un progetto abnorme che permette di migliorare le condizione di vita degli abitanti e, contemporaneamente, creare lavoro formando tecnici e operatori specializzati grazie al trasferimento di know-how in Paesi da cui la popolazione tende ad andarsene inseguendo il miraggio dell’Europa.”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Leggi le nostre recensioni!
Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Scrivici per avere tutte le informazioni o preventivi personalizzati.
Siamo a tua completa disposizione!


Ho letto e compreso la Privacy e Cookies Policy


Categories: Blog